OGGI | 29 febbraio 2016 Chi aiuta chi: grazie al governo ci sarà un cambiamento di rotta > Vergogna ! Quei 500 euro sono stati donati ai giovani per le loro “allegre necessità”, mentre laguisce in maniera anche, economica il mondo della disabilità, del dolore, della sofferenza ! – Felice Previte – 3 marzo 2016 11:44

oggi0703

Felice Previte |

Vergogna ! Quei 500 euro sono stati donati ai giovani per le loro “allegre necessità”, mentre laguisce in maniera anche, economica il mondo della disabilità, del dolore, della sofferenza !
Le Istituzioni continuano nel silenzio e nel disinteresse a non considerare la malattia mentale quale urgente priorità, nonostante i numerosi episodi di follia quotidianamente raccontati dai mass media e sui tagli alla bistrattata Sanità Pubblica .
Quella dei malati mentali, dunque, continua ad essere una piaga sociale, per risolvere la quale non bastano le sole parole e siamo in attesa di poter valutare e capire nei dettagli le misure di sostegno all’economia che il Governo si appresterebbe a presentare e che il Paese attende di conoscere, poggiando lo spending review sulla testa di questi “desaparecidos della n/s civiltà”.
L’etica del sistema democratico dovrebbe trovarsi là dove sono tutelati i diritti e garantiti i doveri della persona umana .
Guardate come sono garantiti i doveri da parte delle Istituzioni che largheggiano nel dare 500 euro al mese a i giovani per le loro “allegre necessità “ e si trascurano coloro che quelle necessità sono per loro la vita ;
Con la Circolare INPS del 31 dicembre 2015, vi è da vergognarsi a leggere queste “ provvidenze economiche “destinate ai diversamente abili, pensando alle Istituzioni ed al Governo che preferisce dare 500 euro ai giovani per usarli nelle loro “ allegre necessità “, invece di pensare al mondo della disabilità, del dolore, della sofferenza, che languisce e sopravvive nella più totale miseria .